ultima modifica: Thu, 01 Nov 2018 18:35:57 +0100  
!Children's World

La mente-cavalletta non trattiene perché non fa esperienza, ma ne riceve solo l’apparenza emotiva: rimane nell’interminabile corridoio digitale, osservando tutte le porte senza aprirne realmente nessuna. I dispositivi spesso ci rendono «in-disponibili» all’esperienza: la mano piena non può ricevere né afferrare altro.
Da dove cominciare per restituire ai ragazzi la gioia dell’esperienza? Non basta aprire a forza la loro mano e limitare l’uso degli schermi, bisogna integrarli.


Immagine


Noi vogliamo figli liberi e intelligenti, non cavallette.
  
!Children's World

M. DentM. Dent ha scritto il post Thu, 25 Oct 2018 22:41:10 +0200
A bit dated, but interesting research
The secondary takeawy from this is that we should beware studies that use "self reporting".  It's interesting how we convince ourselves of things that should be obviously untrue.

A new study shows that students learn way more effectively from print textbooks than screens

Immagine

Students told researchers they preferred and performed better when reading on screens. But their actual performance tended to suffer.

  
!Children's World

«Sta a me scegliere: scappare dalla vita e annientarmi definitivamente perché non sono in grado di essere perfetta da subito, senza fatica e fallimenti, o affrontare la vita a modo mio». Così scriveva, nei suoi Diari, la grande poetessa americana Sylvia Plath nel 1957.

Immagine

A Sylvia (2018, Alessandro D'Avenia)

Da quando insegno ho visto aumentare nei ragazzi fenomeni distruttivi (dipendenze, disturbi dell’alimentazione, suicidi…). Che cosa cercano di dirci? Si rinuncia alla vita quando, carenti di amore profondo e relazioni sane, si fugge da un io disintegrato e si diventa preda di illusioni che promettono unità interiore: ogni dipendenza o tentativo di controllo ossessivo sono richieste di amore, mal riposto, mal cercato.

Abbiamo bisogno di una verità che ci venga incontro con tenerezza, che ci abbracci anche quando siamo insufficienti, anzi proprio quando e perché lo siamo. La fragilità accettata, e quindi prima accolta e amata da chi ci dà la vita e ci educa, è la fessura attraverso cui l’amore entra e diventa fondamento, perché solo l’amore dà all’io le radici per slanciarsi.

Il letto da rifare oggi è inventare gesti e parole, semplici ma impegnativi, come dire gratuitamente a un alunno: «È un onore averti in classe, sono fortunato»; o abbracciare più spesso un figlio con un: «Non temere, vai bene così, qualsiasi cosa accada o tu faccia, continuerai ad avere il mio amore».
  
Testo chiaro e tempestivo. Grazie per la condivisione!
  
!Children's World
Bello!


2016 - Due Piedi Sinistri
diPREMIO NICKELODEONsuYouTube

  
!Children's World

Il letto da rifare oggi è trovare il coraggio di non scappare dal peso del dolore, ma scoprire che proprio chi soffre ci chiama, ci appartiene e ci salva, come Mat, 11 anni, per Beatrice, 14 anni.

Letti da rifare 22. Elogio della fragilità (2018, Alessandro D'Avenia)
Immagine
  
Inspiring..

Creatures of Place is an insight into the wonderful world of Artist as Family: Meg Ulman, Patrick Jones, and their youngest son, Woody. Living on an urban 1/4-acre section in a small Australian town, Meg and Patrick have designed their property using permaculture principals.



Creatures of Place
diHappen FilmssuVimeo

Thanks to ramil rodaje** for sharing

!Children's World

  
!Children's World

Sul mondo interione degli adolescenti. Mi piace come D'Avenia lo racconta

Musica per alieni (2018, Alessandro D'Avenia)

Immagine
  
@Children's World+

Un quadro che coglie stupendamente lo stupore

MiguelaMiguela ha scritto il post Sun, 13 May 2018 04:39:29 +0200

thanks @Manuel
 Kits  Art  Reshares

  ultima modifica: Tue, 01 May 2018 23:10:34 +0200  
Today's homemade (by kits) Tagliatelle in brodo vegetale frullato
Semplici e buone

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

!Children's World
!The Food Network
--
Foto mie, CC0
  
I only know what tagliatelle because someone slaps children with it (to force them into rowing)  in the book "The Grim Grotto" by Lemony Snicket.
Immagine
  
@Adam

Great ! :-)
This is a fantastic intuition
  
  ultima modifica: Sun, 22 Apr 2018 13:32:22 +0200  
  
!Children's World

ManuelManuel ha scritto il post Tue, 17 Apr 2018 07:20:23 +0200
Escuelas libres, rurales y activas: una realidad pese a las trabas de la administración
Cada vez más familias tratan de esquivar el sistema tradicional de enseñanza y buscan alternativas en escuelas “niñocéntricas” que ponen el pensamiento crítico por delante de los exámenes. El directorio ludus.org, que en 2013 registraba 40 proyectos, hoy contiene 800.


Escuelas libres, rurales y activas: una realidad pese a las trabas de la administración

Immagine

"¡Nuestra escuela es todo el pueblo!”, exclama Miguel, acompañante del colectivo Wayra, un proyecto ubicado en Jubgado (Salamanca). Para describir un día en Wayra, primero hay que decir que la hora de entrada no existe. También hay que decir que no hay profesores, sino acompañantes. Y lo último que se debe saber es que no hay temario y cada día es una aventura diferente.

“La clase comienza cuando estamos todas”, asegura Miguel. “El grupo grande llega a la escuela con los dos acompañantes que somos Pablo y yo”, cuenta. Mientras llega el resto, los niños y niñas dibujan o juegan al ajedrez en un ambiente tranquilo y los acompañantes cortan fruta o rellenan el calendario. “Luego llega escalonadamente el resto de la tropa, algunos acompañados por sus padres y madres”, explica Miguel. Y es entonces cuando arranca el día. El Ayuntamiento ha cedido sus instalaciones municipales al proyecto, así que los niños y niñas deciden si quieren ir a la biblioteca, al salón de actos, al polideportivo o prefieren quedarse en una piedra o junto al río. “A lo largo de la mañana nos vamos dispersando en grupitos de peques y adultos pero siempre metemos una propuesta organizada al día. Hoy por ejemplo hemos hecho pigmentos naturales con carbón y hemos ido a una cueva a hacer pinturas rupestres porque estamos hablando mucho del paleolítico”, cuenta el acompañante de Wayra.
  
Look up from your screen (2018, aeon)

Children learn best when their bodies are engaged in the living world. We must resist the ideology of screen-based learning
  ultima modifica: Tue, 17 Apr 2018 09:55:14 +0200  
Rügen was not Christian at this time. It was conquered by the danish and germans at 1168. Before it was Slavic. And until the migration period (Germans --> Rom) it was Germanic. But most of them left Rügen to the south.
  ultima modifica: Tue, 17 Apr 2018 09:57:31 +0200  
... as I do each year (holidays in Italy) ;-)

Must be something in the genes.
  
Back to the topic, the treasure. The Slavic were very successful pirates. That might be the reason why the Danish treasures were found on both Islands Hiddensee and Rügen. The pirates might have taken them away from the Danish. My guess.

  
!Children's World

Stupendo

Un pianoforte su Marte (Alessandro D'Avenia)
Immagine

Perciò do ai miei alunni i «compiti di silenzio»: 10-15 minuti di quiete, lontani da qualsiasi oggetto, disponibili a sentire tutte le voci che sussurrano o urlano dentro, per soffermarsi sulla più autentica. Per noi e per chi ci è accanto dovremmo trovare momenti di pianoforte su Marte, in cui, in mezzo a paure mute e incombenze urlate, poter lasciare risuonare le domande nascoste nella stanza più interna del cuore, il cuore del cuore, come Amleto chiama il luogo in cui accogliamo solo gli amici veri.

Quando il tempo vola, in realtà non ha fatto altro che aprirsi alla vita che non muore, alla vita indistruttibilmente viva. È aver trovato il Graal dell’esistenza.


----




The Tree of life- Lacrimosa
diCatherine SachsuYouTube
  
Bellissimo: testo, immagine e musica. Grazie mille!
  
Immagine
  
Bravo :-)!!
 Map 
!Children's World
Il progetto Biscotti: audio recensioni di bambini e ragazzi

Immagine

Martedì 10 aprile - Da alcuni mesi è stato inaugurato il progetto no profit I Biscotti, uno spazio digitale dove bambini, ragazzi o classi intere (tra i 4

 Map 
!Children's World
Studio Ghibli on Twitter

Immagine

““We are heartbroken to report that Isao Takahata, Studio Ghibli co-founder and legendary director, has passed away, as reported by Yahoo! Japan. He was 82 years old. Our full thoughts and sympathy go out to all of his family and friends in this difficult time””
  
Addio a Isao Takahata - Ricordi struggenti | Quinlan.it

Immagine

Ci ha lasciato indietro, a guardare la Luna, Isao Takahata. Regista, intellettuale, cofondatore dello Studio Ghibli, autore di serie intramontabili e di meraviglie misconosciute. Ha regalato a tutti noi opere come La tomba delle lucciole e La storia della principessa splendente...
  ultima modifica: Tue, 01 May 2018 23:01:49 +0200  
Ieri abbiamo finito di vedere il film "La principessa splendente". I bambini sono invece a circa metà pellicola.
Siamo insicuri se farlo vedere fino alla fine. E' uno di quei film di cartone animato che ti toccano profondamente, lasciandoti con la bellezza della trama e degli immagini, ma anche con tristezza. Un film di cui dopo bisogna parlarne tanto con i bambini.
  
Sono d'accordo. Elena ha pianto parecchio, ma ha voluto rivederlo più volte.
  
Bello, grazie per la condivisione. Sto cercando di prepararmi (per tempo) all'inevitabile!
  
La figlia adolescente di una buona amica, l'altro giorno, dopo alcuni... incidenti al liceo, ha raccontato a sua madre:
- Mamma, ho l'età di fare cose pazze!! Siate pazienti, in due anni, sarò di nuovo la figlia responsabile :-):

  
!Children's World

:-) Lo ammetto..
Mi piacciono molte cose che scrive Alessandro D'Avenia.
E mi piace il suo stile di scrivere.

Ulisse, cura anti apatia (Alessandro D'Avenia)
Immagine
  
Molto bello, grazie dell'articolo!
 Map 
!Children's World If you want to see 7yo girl cry, just let her watch
The Tale of the Princess Kaguya - Wikipedia

Immagine

The Tale of the Princess Kaguya (Japanese: かぐや姫の物語, Hepburn: Kaguya-hime no Monogatari) is a 2013 Japanese animated fantasy drama film Co-written and directed by Isao Takahata, animated by Studio Ghibli for the Nippon Television Network, Dentsu, Hakuhodo DY Media Partners, Walt Disney Japan, Mitsubishi, Toho and KDDI, and distributed ...
  
Scaricato! :)
  
È meravigliosamente triste :) Elena piange tutte le volte che o vede. Però ha detto disegni incredibili.
  
Non riuscirei a fare l’insegnante senza prendere sul serio la vita futura dei ragazzi


chapeau!