Non riuscirei a fare l’insegnante senza prendere sul serio la vita futura dei ragazzi


chapeau!